.
Annunci online

lucalombardo
La vera rivoluzione è quella democratica
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Crisi di governo: soluzione 2, il voto
22 gennaio 2008

L'altra soluzione, prospettata dal CentroDestra, sarebbe quella di andare subito al voto.

Ma con questo sistema elettorale sono convinto che anche la ex Cdl avrebbe gli stessi problemi avuti dal governo Prodi.

Si avrebbe in questo modo un'altra instabilità politica, salvo una soluzione per c.d. politica, a seguito di un accordo tra i principali partiti, ossia PD e PDL. Qual'è questa soluzione? Andare al voto fuori dall'ottica delle coalizioni. Ma con i soli partiti. Si andrebbe a generare lo stesso effetto del referendum elettorale.

Tale patto vorrebbe dire: abbiamo capito che il referendum passa con una larga maggioranza, ciò posto ci adattiamo ed anticipiamo i termini.

Ma c'è il coraggio di fare ciò? Veltroni e il Pd hanno questo coraggio e l'hanno già esplicitato. Berlusconi a quanto pare no. Allora essendo questa una soluzione inverosimile mi sembra non sia opportuno andare direttamente ad un voto che aprirebbe scenari già visti in questi due anni.




permalink | inviato da lucalombardo il 22/1/2008 alle 18:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
sfoglia
dicembre        febbraio