Blog: http://lucalombardo.ilcannocchiale.it

Yes, we made it!!!

Era l'ormai lontano 2004 quando dopo la convention democratica di designazione di John Kerry scrissi il primo articolo su un uomo che incarnava quello che ho sempre creduto potesse essere lo spirito dell'american dream.


Il 2004 era un giovane candidato al Senato e nel 2006 decise di candidarsi alle primarie per correre alla carica di presidente degli Stati Uniti d'America. Il 5 novembre è il presidente incaricato degli Stati Uniti d'America.

Si, ce l'abbiamo fatta. 
C'è l'hanno fatta lo spirito e la voce di milioni di americani che hanno creduto nel cambiamento. Perchè questa è la democrazia: lo spirito e la voglia di cambiare, di credere in questo cambiamento, prendere quel posto che permette il cambiamento, ma soprattutto, ora, cambiare.

Ora tocca a Barack cambiare, e so che non ci deluderà,. 
Quest'uomo ha riaperto il cuore di milioni e milioni di uomini e donne nel mondo e sarà la nostra speranza di cambiamento per un mondo che vogliamo migliore. Un mondo dove potremo dire ai nostri figli tra 70 anni, a testa alta, cosa abbiamo fatto, perchè vorrebbe dire che abbiamo fatto il giusto per loro.

Crediamoci anche noi. Facciamo rivivere il nostro italian dream, il nostro sogno italiano.

Yes we can.


Pubblicato il 5/11/2008 alle 12.41 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web